Mobilità Elettrica 2017-11-14T18:03:56+00:00

ANAE – SEZIONE MOBILITA’ ELETTRICA

ANAE, sezione Mobilità Elettrica, ha l’obiettivo di potenziare l’incontro tra l’offerta e la domanda di mobilità sostenibile, sia tecnica che finanziaria o strategica, mediante un’azione coordinata con i principali attori del settore.

Tutte le attività di pianificazione, progettazione e realizzazione, nonché le attività di raccordo con le istituzioni, sono svolte da un gruppo di esperti internazionali che operano all’interno dell’Associazione.

Attività istituzionali

  • Coordinamento dei principali operatori del settore (pubblica amministrazioni, aziende private, associazioni, professionisti) in una rete unica nazionale

  • Raccordo con le associazioni, network ed Enti europei nel settore della mobilità elettrica in Europa (ITIC, AVERE Europe,  ecc.) e con la Commissione Europea (European Electromobility Observatory);

  • Costituzione di tavoli tecnici, linee guida e vademecum operativi.

Progetti nazionali ed europei

  • Partecipazione e gestione di progetti nazionali ed europei, coordinamento di PPP (Public-Private-Platform) con coinvolgimento prioritario degli associati ANAE;

  • Supporto alla ricerca di partners nazionali ed europei per consorzi di partecipazione a progetti europei;

  • Diffusione delle informazioni in Italia ed all’estero sull’avanzamento e sui risultati di progetti e best practices;

  • Integrazione delle città italiane all’interno di network europei, favorendo l’interscambio di esperienze e best practices;

  • Sostegno all’interoperabilità di infrastrutture asservite alla mobilità sostenibile.

 Ricerca ed innovazione

  • Creazione di un portfolio nazionale delle competenze sulla mobilità elettrica;

  • Promozione di una Rete di ricerca nazionale, formata da Università, istituti ed enti di ricerca italiani,

  • Supporto tecnico e di R&D per le aziende nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi di mobilità elettrica, attraverso la Rete di Università ed Enti di ricerca nazionali.

Formazione e supporto delle competenze

  • Attività di formazione delle competenze in ambito di mobilità sostenibile per professionisti, aziende, tecnici operanti nel settore pubblico,

  • Definizione e supporto diretto all’applicazione di modelli di business per lo sviluppo della mobilità elettrica nelle città, province e regioni italiane;

  • Organizzazione di seminari e convegni su strategie  ed opportunità in campo nazionale ed europeo.